Questo w.e. pasquale è stato classificato da “zona rossa”, dovremo stare a casa, vorremo allontanarci dalla TV e dal solito “notiziario” che purtroppo da 14 mesi circa ripropone le stesse notizie e allora quale migliore occasione per divorare in tre giorni la rilettura (o lettura) di un classico preso da una delle tante classifiche dei libri più venduti di sempre? E’ ovvio che non è facile fare una classifica assoluta, ma facciamo finta che questa sia universalmente riconosciuta. Limitatevi a scegliere senza proporre ovvie alternative che certamente ci saranno vista la differenza di gusti da parte di ognuno di Noi. Visto che il sondaggio si concluderà alla mezzanotte di oggi, sarà l’occasione migliore per porgervi gli AUGURI di BUONA PASQUA.

 

Chiusi in casa a causa della zona rossa pasquale quale di questi dieci libri della vostra piccola libreria speciale leggereste (o rileggereste)

  • Il Gattopardo, di Tomasi di Lampedusa (26%, 9 Voti)
  • Alla ricerca del tempo perduto, di Marcel Proust (20%, 7 Voti)
  • Il Rosso e il Nero, di Stendhal (17%, 6 Voti)
  • Don Chisciotte della Mancia, di Miguel de Cervantes (9%, 3 Voti)
  • Madame Bovary, di Gustave Flaubert (6%, 2 Voti)
  • Il Processo, di Franz Kafka (6%, 2 Voti)
  • Il sogno della camera rossa, di Ts’ao Hsueh-ch’in (6%, 2 Voti)
  • I Buddenbrook, di Thomas Mann (6%, 2 Voti)
  • Anna Karenina, di Lev Tolstoj (3%, 1 Voti)
  • I fratelli Karamazov, di Fedor Dostoevskij (3%, 1 Voti)

Totale votanti: 35

Loading ... Loading ...