LettureSinossiImmaginiPodcastCommentiLocandina

 

– Leggendo Epruno – 3° Ed. – BRANI E LETTURE

 

“Leggendo Epruno 3”, giunto alla sua 3° edizione, è ormai un classico incontro letterario-musicale dalla vena ironica e scanzonata che affronta la relazione tra scrittura e musica attraverso il recupero della tradizione narrativa, il tutto alla maniera di Epruno. L’incontro, giunge a distanza di quattro anni dall’ultima edizione, e in questa occasiona, straordinariamente, vista l’atipicità dell’evento, a stragrande richiesta è stato necessario programmare una replica, bissando l’incontro del 28 Marzo, il 16 Maggio sempre con sold-out al Casateatro Ditirammu di Vito Parrinello, location unica e straordinaria, definita dall’autore una “bomboniera”.

Epruno, autore appassionato, ironico e cultore di musica, oltre che blogger, ha proposto, rappresentando spesso una piacevole sorpresa per lo spettatore, l’alternarsi alla lettura di amici in rappresentanza della società civile, autorità e personaggio autorevoli, che in puro spirito “eprunistico” hanno messo da parte i propri ruoli e hanno dimenticano i loro curriculum e accettando per una sera di esser protagonisti ironici dello spettacolo. L’antologia di brani della propria produzione, supportata da contributi multimediali attraverso l’antologia musicale di sottofondo alle letture e la proiezione delle slide in sala, ha avuto come filo conduttore, il diario del transito da Palermo nel 1782 di Johann Wolfgang von Goethe. Con tale accostamento l’autore si è divertito a rappresentare l’immutabilità del carattere e degli atteggiamenti nei secoli del palermitano. A interpretare il ruolo del narratore e filo conduttore dell’evento, anche in questa edizione, è stato Mario Caminita, noto conduttore radiofonico e dj, “complice” per sei anni di Epruno nella condivisione in radio della conduzione del programma “La Voce di Epruno”.

Ci dice Epruno “La gente ha ancora voglia sentire i racconti se questi vengono proposti innanzi tutto pieni di contenuti, anche se presentati con una certa ironia per renderli più assimilabili e soprattutto con l’aiuto di due condimenti importanti, prima di tutto, l’ottima musica di sottofondo e come ciliegina sulla torta l’aiuto dei moderni strumenti multimediali.” E questa è la riprova di come un tale appuntamento viene atteso non soltanto dalla numerosa comunity sul web e su facebook, ma anche da nuovi amici che ci hanno conoscono attraverso la radio.

“Il Tempo”: I Contributi Audio

Cosa ci fanno insieme Goethe, il Sig. Montaigne, Un Commerciante di Via Maqueda, Mario Caminita e una una nutrita schiera di lettori Eprunisti? Tentano insieme di capire qualcosa in più sull’Uomo Palamito …… in qualunque tempo. Per capirne di più, Teatro Ditirammu, Sabato 28 Marzo 2015 alle ore 20.30 …… sgraniggio e poi “serata letterale-musicale su brani eprunististici” nell’ambito della manifestazione “Ditirammu d’Autore”.

 

Conoscete Epruno da queste pagine ormai da quasi un decennio. A distanza di quattro anni dall’ultima edizione, al casateatro Ditirammu di Vito Parrinello si è svolta la terza edizione di “Leggendo Epruno”, classico appuntamento di lettura in musica in perfetto stile eprunistico. Antologia di brani della produzione di Epruno legati da una narrazione . Approfittando del transito da Palermo nel 1782 di J.W. Goethe, ci si è divertiti a vedere il carattere e gli atteggiamenti nei secoli del Palermitano, visto attreverso gli occhi di un viaggiatore attento ai fatti di costume. Interamente scritto da Epruno. Complice una location unica e straordinaria, definita dall’autore una “bomboniera” l’appuntamento ha riscosso successo esaurendo le prenotazioni già due settimane prima dell’evento. Inserito quest’anno nel cartello ne di “Ditirammu d’Autore” dal direttore artistico della manifestazione, Fabio Lannino che già aveva creduto nel format proponendolo nella sua prima edizione a Villa Filippina nella rassegna “Parole e Musica” e nella seconda edizione nei workshop del Womad in Sicily 2011. Mario Caminita, noto conduttore radiofonico e dj, ormai “complice” da sei anni di Epruno condividendo in radio la conduzione del programma “La Voce di Epruno”, ha narrato il soggiorno di Goethe lanciando le letture dell’ingegnere Renzo Botindari, il Vice Presidente del Consiglio Comunale di Palermo, avvocato Nadia Spallitta, il dipendente p.a. nel settore turistico Tiziana Caccamo, l’ex. Direttore generale dell’ufficio turistico regionale Guido Di Stefano, l’ex dirigente regionale Totò Cianciolo, l’ingegnere Carmelo Castronovo, il docente d’ingegneria Patrizia Livreri, l’imprenditore Manfredi Agnello, il giornalista Fabio Cocchiara e il Prof. Andrea Sorci. Come nella scorsa edizione Daniele “il Giomba” ha curato la produzione multimediale e la sua proiezione in sala. Ci dice Epruno “La gente ha ancora voglia sentire i racconti se questi vengono proposti innanzi tutto pieni di contenuti, anche se presentati con una certa ironia per renderli più assimilabili e soprattutto con l’aiuto di due condimenti importanti, prima di tutto, l’ottima musica di sottofondo e come ciliegina sulla torta l’aiuto dei moderni strumenti multimediali.” E questa è la riprova di come un tale appuntamento viene atteso non soltanto dalla numerosa comunity sul web e su facebook, ma anche da nuovi amici che ci conoscono attraverso la radio. Mi diverto e sono certo a quel punto che anche gli altri si divertiranno, prima di ritornare tutti noi, ai nostri rispettivi autorevoli ruoli quotidiani, come da “filosofia eprunistica”.

(Archivio degli articoli su CULT )