Archivio per la categoria: Epruno – Animadverto

Un Amichevole Riconoscimento

Share

2016. Epruno compie 15 anni …. e poi dici ca unu s’incazza!

natale eprunoCirca quindici anni fa, attraverso una mail circolare con la quale condividevo un brano “Tu solerte Consigliere”, nel quale descrivevo la storia di una “rubiconda” moglie di un consigliere di circoscrizione, la quale non avendo la piena comodità per le sue forme a passeggiare nei marciapiedi prospicienti l’albergo Hotel la Torre di Mondello, vista la presenza di moto e auto in pieno Luglio a ridosso dei marciapiedi, approfittando di cotanto marito “autorità” in quanto consigliere di circoscrizione, richiedeva una vera e propria “retata” a furia di vigili, carri attrezzi e multe.

Questo gesto, stimolò in me la prima disobbedienza civile a mezzo satira. Vedere questa rediviva grassa “vergine cuccia” utilizzare per interessi più privati che pubblici, una carica politica acquisita, ma soprattutto il dover pagare una salata multa per una giornata a mare attrezzata di sole capanne e non di servizi, quali i parcheggi, fece nascere quella sorta di moderno “pasquino” che in questi anni avete imparato tutti ad apprezzare. Leggi il resto dell’ articolo »

Share

Leggendo Epruno 3

Cosa ci fanno insieme Goethe, il Sig. Montaigne, Un Commerciante di Via Maqueda,

Mario Caminita e una una nutrita schiera di lettori Eprunisti?

Tentano insieme di capire qualcosa in più sull’Uomo Palamito …… in qualunque tempo.

Per capirne di più, Teatro Ditirammu, Sabato 28 Marzo 2015 alle ore 20.30 ……

sgraniggio e poi “serata letterale-musicale su brani eprunististici” nell’ambito della

manifestazione “Ditirammu d’Autore”. Leggi il resto dell’ articolo »

Share

Escargot

Ecco, oggi sarebbe il giorno della celebrazione liturgica della Patrona di Palermo. L’abitante indigeno è ancora dormiente sia per gli effetti del vino che per effetto della miracolosa gnizzione ricevuta al pronto soccorso, “tradizionale fermata di fine serata dopo l’appanzata” in questo caso di babaluci!
E si la nobiltà palamita simula la noblesse oblige francese sostituendo al posto delle escargot di nouvelle cuisine, una tonnellata di lumache cu u sucu!
Giace soddisfatto l’homo palamitus dimenticando i suoi problemi e contento di aver visto il sindaco anche questo anno ai quattro canti “e Viva Palermo e Santa Rosalia” e come sempre se è vero che stiamo messi male, sarà a causa degli altri, che ci fanno stare male …… a noi basterà un “autista” ppi sgruppari ! 

Share

BALARM celebra “La Voce di Epruno”

 

 

 

 

 

 

Share
Ebbene si: anche Epruno usa i cookie. Sappiamo che non vi cambierà la vita saperlo, ma la Comunità Europea ci obbliga a dirvelo, e adesso lo sapete! INFORMATIVA COMPLETA | CHIUDI