Carissimi,
ogni mattina nel mio “percorso di guerra” che mi porta al lavoro, penso a quel padre di famiglia di Bagdad al quale ogni notte gli Americani “portavano la democrazia” il quale affermava: “Ma scusate, vi avevo chiesto qualcosa?”
Penso a un padre di famiglia abitante della via Crispi il quale certamente sarà insignito della medaglia d’oro al valor civile per aver sacrificato i suoi polmoni e il suo udito per il bene di “un’intera città” e penso di contro a Moustafà con i suoi baffoni che da solo seduto beato su una delle panche nella grande isola pedonale del centro può godersi la vendita globalizzata delle sue mercanzie.
Il padre di famiglia di via Crispi continuerà a chiedersi se il “sole 24h” nelle sue statistiche per stilare la classifica sulla qualità della vita abbia parlato anche con Moustafà del centro storico. Leggi il resto dell’articolo »

Share